Brugole e Merletti 2016

brugole2016Stanchi di questo polveroso presente, consumati dalla tecnologia che non ci appartiene, logorati e distratti dalle pietrine colorate vendute a caro prezzo..

..e’ tornato il giorno in cui strapparsi le maniche, rotolarsi nella morchia, pungersi le dita, assordarsi le orecchie, bruciarsi con lo stagno, sporcarsi di sugo, rovinarsi il vestito.

E’ tornato il giorno di Brugole e Merletti!

Workshop pratici di elettronica, liuteria, giardinaggio, bassa cucina, auto-riparazione e arti sottovalutate.
Presentazioni di progetti mirabolanti, musica e balli sediziosi.

Sabato 28 e domenica 29 maggio 2016.
NextEmerson – Firenze

Per proporre workshop, presentazioni, idee, contenuti di qualsiasi tipo:
doityourtrash @ inventati.org

Web radio da 0 a 100 in 2 ore

BLACKOUT_20_YEARSSabato 18 aprile, dalle 18 alle 20

Con i poveri mezzi di cui siamo dotati, allestiremo un piccolo studio per poi trasmettere in diretta su Radio Blackout.

Nel seminario si analizzeranno i protocolli di streaming, il software e l’hardware necessario senza dare per scontato conoscenze pregresse. Il laboratorio si svolgera’ su sistema operativo Linux, con mixer e microfoni a basso costo e soluzioni artigianali.

A cura di Radio Blackout (To)

Brugole e Merletti 2015 – Programma

programmaConcerti

Workshop e laboratori

(…. chi tardi arriva male alloggia!)

 + Radio Blackout in diretta dal NextEmerson —–> Sabato 18 aprile, dalle 20.30 !

 

 

Trottolino amoroso e dududadada – Radio ascolto girevole

radioc/o Brugole e merletti 2014
Sab 11 aprile - dalle 17

Prendi un antenna, di quelle che costano poco; 
rendila direzionale usando degli scarti di pentolame; 
mettici sotto un piccolo motore in grado di ruotarla con precisione; 
attaccala a un computer; 
prova a vedere in quale direzione senti segnali piu' forti. 
E scoprirai che attorno a te c'e' un mondo invisibile popolato di rumori e qualche volta di voci.

Si tratta di un seminario pratico sul radioascolto con materiali a basso costo. 
Imparare si impara, ma quello che viene fuori e' una sorpresa per tutti, anche per noi.