Corpi speciali

Sabato 27 e domenica 28 aprile – Brugole e Merletti 2019

“Corpi speciali” e’ opera relazionale, partecipativa, realizzata dal collettivo Femme EroiKas nato nel 2018. Arrivano all’improvviso, creano il loro spazio, in cui vigono regole proprie. I cuscini come simbolizzazione dei corpi femminili, che come moduli morbidi disegnano strutture estetiche che entrano nello spazio duro del reale. Per ricreare lo spazio che ci viene sottratto all’incontro, al dialogo, allo stare insieme e organizzarsi. Per farsi dispositivo di senso collettivo, strumento di dialogo e conoscenza; per ricucire il sentire insieme, eco del lavoro di tante mani che mettono insieme, cuciono i loro lembi di storie, nella loro materializzazione dei tessuti da loro scelti.

Per Brugole e Merletti 2019 Corpi speciali diventa uno spazio e un gioco per bambini, che possono usare i cuscini per sedersi, per costruire percorsi e forme, per muoverli nello spazio, ecc..

A/V Hack Trasmission

Domenica 28 aprile – Brugole e Merletti 2019

a cura di Pasquale Sorrentino (MU Versatile Label)
In base alle tecniche e pratiche di hacking di dispositivi audio e video
(circuit bending, reverse engineering, diy) è possibile modificare e alterare
le funzioni originarie di attrezzature che gestiscono segnali audiovideo, e
crearne di nuove e sorprendenti.
Questo workshop si compone di due moduli, uno tecnico-teorico in cui i
partecipanti apprenderanno le nozioni di base, e un modulo pratico in cui
modificheranno un comunissimo cavo VGA ( Video Graphics Array ) ispirato al lavoro del multimedia artist James Connolly e potranno sperimentare e creare da esso uno strumento altamente espressivo per generare audio attraverso un segnale video in ingresso e modificare un segnale video attraverso una segnale audio in ingresso.
Dettaglio:
1 ora di parte teorica, dove si mostrano esempi e le ideologie alla
base di queste pratiche e si fornisce un infarinatura di elettronica
di base dei segnali video;
2 ore di parte pratica, dove si realizzerà un cavo VGA video-into-audio
e audio-into-video, semplice ma potente strumento passivo (che non
necessita di essere alimentato) per sperimentare e produrre video arte
e sound art, da utilizzare sia in live session e perfomance audio video,
sia nel lavoro di studio.

Mille cornici per bin/art!

Domenica 28 aprile – Brugole e Merletti 2019

No, vabe’, non proprio mille.. Lamiera, legno, bulloni, per costruire le cornici della mostra di bin/art, retrospettiva sulla computer art dal 1961 al 2001 (in programmazione a maggio al N.E.M.A. NextEmerson Museo Autogestito).

Teatrino Elettrico

Domenica 22 aprile – Brugole e Merletti 2018

Teatrino Elettrico was created from the need of mixing machinery sonorities with the emotion of live music.
The project focused on the expressive possibilities of the mechanical objects, in the creation of a totally real time a/v language without any sampling or recording.
The crew realized concerts, live-media performances, teathrical shows, multi-media installations, workshops and others hybrid projects.

http://www.teatrinoelettrico.org/

Saldatura a elettrodo

Sabato 21 aprile – Brugole e Merletti 2018

Ritorna l’amatissimo mini-corso di saldatura. Ci daremo un progetto (una rastrelliera per biciclette? una scultura? entrambe?) e lo realizzeremo insieme passo passo, dando la possibilita’ a tutti e tutte di provare con le proprie mani. Se avete una saldatrice, portatevela, altrimenti si useranno quelle che abbiamo.

Afroviados

Domenica 22 aprile – Brugole e Merletti 2018

AFROVIADOS – Glitch&Pitch Lo-fi Balocco Grooves

Gli Afroviados sono un duo che parte dall’autocostruzione di strumenti elettronici mediante la tecnica del circuit bending, per produrre un’elettronica a bassa fedeltà, tanto rumorosa e a suo modo sperimentale, quanto giocosa e naif.

Theremino

Sabato 21 aprile – Brugole e Merletti 2018

Durante il workshop verrà montato e implementato un Theremin digitale utilizzando un arduino, celebre coso open-hardware&source con cui sviluppare progetti di dubbio gusto.
Programmeremo il diabolico aggeggio e andremo a dare un’occhiata a come funzionano in generale i sensori di posizione, per poter avere il controllo del cancello automatico che sicuramente avrete a casa vostra, ed in particolare a come funzionano quei sensori che utilizzano onde supersoniche.