Corpi speciali

Sabato 27 e domenica 28 aprile – Brugole e Merletti 2019

“Corpi speciali” e’ opera relazionale, partecipativa, realizzata dal collettivo Femme EroiKas nato nel 2018. Arrivano all’improvviso, creano il loro spazio, in cui vigono regole proprie. I cuscini come simbolizzazione dei corpi femminili, che come moduli morbidi disegnano strutture estetiche che entrano nello spazio duro del reale. Per ricreare lo spazio che ci viene sottratto all’incontro, al dialogo, allo stare insieme e organizzarsi. Per farsi dispositivo di senso collettivo, strumento di dialogo e conoscenza; per ricucire il sentire insieme, eco del lavoro di tante mani che mettono insieme, cuciono i loro lembi di storie, nella loro materializzazione dei tessuti da loro scelti.

Per Brugole e Merletti 2019 Corpi speciali diventa uno spazio e un gioco per bambini, che possono usare i cuscini per sedersi, per costruire percorsi e forme, per muoverli nello spazio, ecc..

Eroika III

Sabato 27 aprile – Brugole e Merletti 2019

A cura di Giulia Spugnoli

20 ritratti. 20 donne. Un laboratorio per performare un autoritratto sul nostro volto e sulla nostra persona. Per recitare l’immagine EroiKa di ognuna di noi attraverso l’arte dell’ornamento del corpo. L’artificiale diventa piu’ reale del normale. Mostriamo quanto sarebbe ricca l’espressione visuale legata al corpo se non avessimo stereotipi della cultura mass mediatica, di genere, di classe. Come la natura ci mostra con le sue strutture frattaliche, i rami di uno stesso albero sono simili, ma unici.